PRENOTA ONLINE
Arrivo
Partenza
Camere
Trattamento

Jesolo, una Città per Quattro Stagioni

Jesolo è una località balneare che , come gran parte delle località balneari, vive uno stacco potente fra l’estate e l’inverno. La Jesolo estiva la conoscete in tanti con la spiaggia attrezzata, con i chioschi, le feste serali nei vari chioschi , la movida jesolana con le discoteche, i locali notturni , i giochi acquatici, i parchi giochi per i bimbi e tanto, tanto altro. Tutti sappiamo delle file interminabili per arrivare o andare via da Jesolo, soprattutto la domenica o in altri giorni di punta , nonostante il tunnel che è stato costruito. Tutti sappiamo le difficoltà di parcheggio , tutti abbiamo un’idea ben chiara dei locali, ristoranti , negozi aperti sulla via principale, Via Bafile. (http://www.hoteltorinojesolo.it/hotel-bafile-jesolo.html)
Il turista che viene durante l’estate, spesso ci chiede come si viva a Jesolo d’inverno. E non solo il turista, spesso anche amici che vivono in città si chiedono se Jesolo d’inverno sia completamente morta. Anzi, spesso la gente crede che tutto sia completamente chiuso, che non esistano attività di alcun genere . Una città post bomba atomica, ecco come viene vista Jesolo Lido d’inverno nell’immaginario comune ; negozi chiusi, bar chiusi, nessuna attività culturale , nulla, il nulla contro il tutto o troppo dell’estate.
E qui mi trovo a spezzare una lancia a favore di Jesolo , dato che il Comune di Jesolo conta circa 26.000 abitanti , e non sono pochi, e questi abitanti hanno delle necessità primarie che vengono pienamente soddisfatte dalla città. I centri commerciali d’inverno restano aperti, e così come i centri commerciali, pure una buona metà, facciamo un terzo dei negozi sulla via Bafile. Panifici, bar , calzolai, parrucchiere, barbieri, tutto è a portata di mano a Jesolo, perché non serve di certo prendere l’auto e andare altrove. A Jesolo d’inverno viviamo una vita meno frenetica, una vita forse più equilibrata senza problemi di code, senza problemi di parcheggio e con l’aria buona del mare che , con il suo abito invernale, ci accompagna poeticamente verso la bella stagione.
Il mare , con le sue sfumature pacate dell’inverno ci regala vere e proprie poesie per gli occhi e ci permette passeggiate salutari e rigeneranti. I posti aperti per un caffè, per un pasticcino, per pranzare o cenare fuori, di certo non sono così numerosi come d’estate, ma credetemi che non abbiamo che l’imbarazzo della scelta, così come i negozi. Spesso mi ritrovo a girare come una pazza per cercare un capo d’abbigliamento e poi,lo trovo a Jesolo. Noi Jesolani conduciamo una vita normalissima d’inverno, non siamo survivors, assolutamente no !
Ma Jesolo d’inverno vive anche di iniziative culturali, di teatro, di conventions. Ricordiamo che , gli ultimi due inverni, Jesolo nei weekends d’inverno veniva presa d’assalto per la mostra prima Real Bodies e poi Bodies Revealed. I Corpi plastinati sono stati trasferiti all’estero all’inizio di questo inverno e vedere i tir che li portavano via è stato un pochino come perdere degli amici, vedere degli amici traslocare. Una sensazione strana, oramai ci eravamo abituati.
Anche quest’anno, come oramai da 14 anni a questa parte, è stato inaugurato il Presepe di sabbia, il più grande d’Italia, con scene della nascita di Gesù e figure carismatiche portatrici di Pace. Quest’anno la figura centrale della Sand Nativity non poteva essere che Papa Francesco, quale emblema della Pace. L’ingresso alla Sand Nativity è gratuito, viene richiesta un’offerta e oramai da parecchi anni, l’incasso viene devoluto in beneficienza.
Una domenica, un weekend a Jesolo diventano interessanti anche d’inverno, fra una passeggiata al mare, la Sand Nativity, ma non solo. Jesolo , oramai da parecchi anni, istituisce, ogni inverno, durante il periodo delle feste natalizie, la jesolo on ice, la pista di pattinaggio su ghiaccio aperta tutti i giorni, con una sola ora di pausa la domenica. Per vivere un’atmosfera da Paese del Nord, fra luci, suoni, colori e bancarelle . Una città che tutto fa d’inverno, tranne che fermarsi, e già si parla anche del Capodanno a jesolo, e già iniziano le richieste via mail . La madrina quest’anno del Festival Show che inizierà a scoccare dalle ore 22,00 a Piazza Mazzini sarà Giorgia Palmas e, il tema conduttore della musica del capodanno Jesolano sarà allietato da coreografie, e, allo scoccare della mezzanotte dagli immancabili fuochi pirotecnici. I locali per scaldarsi non mancheranno, con il vin brulè, con le bevande calde e anche con le bevande alcoliche, anche se raccomandiamo la moderazione.
Ricordiamo gli spirituals nelle Chiese che vengono organizzati a Jesolo nel periodo di natale, e la mostra dei Presepi al Bounty Pub fino al 31 gennaio 2016.A tutto ciò, a tutte queste manifestazioni legate al periodo natalizio, si affianca la stagione teatrale del Teatro Vivaldi, sempre ben nutrita e viva , ad indice di una città che vive nei mesi freddi e che di certo non va in letargo .
E noi albergatori , oltre a vivere la nostra Jesolo e quanto ci offre, siamo in costante fermento per le ristrutturazioni. Ascoltiamo i trends dell’estate, ascoltiamo le voci del Turista, e , d’inverno, cerchiamo di migliorare, di ristrutturare, di superare le nostre lacune e le lacune della struttura. Importanti ristrutturazioni avvengono nei mesi freddi negli alberghi a Jesolo Lido, ad indice di una città che vive e di un nutrito popolo di gente che lavora nel turismo e che non si ferma che cresce, che studia, che si aggiorna e migliora le strutture recettive per renderle degne della città il cui skyline si sta arricchendo di grandi nomi di architetti.
E noi dell’Hotel Torino, come ogni inverno, stiamo facendo grossi lavori, quest’anno più localizzati, ma volti ad iniziare un progetto di riqualificazione seria della struttura andando a toccare e modificare i punti deboli dell’hotel.
Una Jesolo che vive , una Jesolo da vivere, una Jesolo da assaporare in ogni clima ed in ogni sua nuance.

Tags: 
Categoria: 



Iscriviti alla nostra Newsletter

  • Ricevi offerte esclusive
  • Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità
  • Ricevi le novità direttamente sulla tua email